Torna in HOME PAGE


Sport
Attualità
Ufficio Stampa
Appuntamenti
In Primo piano


Chi siamo
Frequenze
Gli studi
Pubblicità
Programmi
Palinsesto


HIT PARADE
L'OROSCOPO
ORAMUSICA


Contatta la redazione
Scrivi alla Diretta


Calendario
Webcam
Galleria Foto
Meteo
Link
RADIO LIVE!

AVIS TERRANUOVA BRACCIOLINI
Archivio: News
ELEZIONI - Documento per la parità di accesso ai mezzi di informazione durante le campagne elettorali e referendarie e per la comunicazione politica.
DOCUMENTO DELL'EMITTENTE RADIOFONICA 'RADIO EMME' DI PROPRIETA' DELLA SOCIETA' 'RADIO EMME’ S.R.L. PER LA PARITA' DI ACCESSO AI MEZZI DI INFORMAZIONE DURANTE LE CAMPAGNE ELETTORALI E REFERENDARIE E PER LA COMUNICAZIONE POLITICA
(AI SENSI DELLA L. 22/02/2000 n. 28, L. 06/11/2003, n. 313, E SUCCESSIVI REGOLAMENTI e DELIBERE ATTUATIVE, CODICE DI AUTOREGOLAMENTAZIONE ALL. ‘A’ DELIB. N. 43/04/CSP DEL 30/03/2004)
*****
1. L'Emittente Radiofonica locale ‘Radio Emme’ S.r.l., intendendo avvalersi della facoltà di trasmettere messaggi politici autogestiti gratuiti nel periodo intercorrente tra la data di presentazione delle candidature e quella di chiusura della campagna elettorale e messaggi politici autogestiti a pagamento nel periodo intercorrente tra la data di convocazione dei comizi elettorali e la data di chiusura della campagna elettorale in riferimento alle campagne per l’elezione del Presidente della Giunta Regionale e per il rinnovo del Consiglio Regionale della Regione Toscana e per l'elezione diretta dei Sindaci e dei Consigli Comunali fissate per il giorno 31 maggio 2015, ne ha dato comunicazione al competente Comitato Regionale per i Servizi Radiotelevisivi entro il termine di cinque giorni dalla data di pubblicazione delle delibere dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 165/15/CONS e 166/15/CONS pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito della Autorità per le Garanzie nella Comunicazione ed ha reso pubblica la propria decisione con apposito comunicato, trasmesso, entro lo stesso termine almeno una volta nella fascia di maggiore ascolto, per quanto riguarda i messaggi politici autogestiti gratuiti, e da trasmettersi almeno una volta al giorno nella fascia oraria di maggiore ascolto per tre giorni consecutivi per quanto riguarda i messaggi politici autogestiti a pagamento. Il comunicato diffuso a tale scopo con le modalità citate ha il seguente contenuto: "L'Emittente ‘Radio Emme’ informa i soggetti politici interessati che è disponibile alla diffusione di messaggi politici autogestiti gratuiti ed a pagamento relativi alle campagne per l’elezione del Presidente della Giunta Regionale e per il rinnovo del Consiglio Regionale della Regione Toscana e per l'elezione diretta dei Sindaci e dei Consigli Comunali indette per il giorno 31 maggio 2015. Presso la propria sede in: Terranuova Bracciolini (AR), p.za della Repubblica, 17. Telefono 055.97.37.971, Fax 055.97.38.065, e-mail radioemme@radioemme.it, è depositato il documento concernente le condizioni economiche, temporali, tecniche e le modalità di presentazione delle richieste e di prenotazione degli spazi per la fruizione di spazi dedicati ai suddetti messaggi politici autogestiti gratuiti ed a pagamento. Tale documento è disponibile altresì sul sito web dell'Emittente all'indirizzo ‘www.radioemme.it’. La persona da contattare è il Direttore Commerciale di ‘Radio Emme’, Sig. Siro Pasquini";
2. L'Emittente è disponibile a trasmettere messaggi politici autogestiti gratuiti alle seguenti condizioni temporali. Ogni giorno verranno collocati nella programmazione n. 4 (quattro) contenitori dedicati esclusivamente ai messaggi politici autogestiti gratuiti, uno per ciascuna delle seguenti fasce orarie: prima fascia 18,00 - 19,59; seconda fascia 12,00 - 14,59; terza fascia 21,00 - 23,59; quarta fascia 07,00 - 08,59 relativamente alla campagna per l’elezione del Presidente della Giunta Regionale e per il rinnovo del Consiglio Regionale della Regione Toscana e n. 4 (quattro) contenitori dedicati esclusivamente ai messaggi politici autogestiti gratuiti, uno per ciascuna delle seguenti fasce orarie: prima fascia 18,00 - 19,59; seconda fascia 12,00 - 14,59; terza fascia 21,00 - 23,59; quarta fascia 07,00 - 08,59 relativamente alla campagna per l'elezione diretta dei Sindaci e dei Consigli Comunali. Il numero complessivo dei messaggi e l'individuazione dei soggetti politici ammessi è disciplinato dalla Legge, anche con riferimento alla parità di condizioni, alla ripartizione del numero complessivo, alle fasce orarie. Ogni soggetto politico può disporre al massimo di due messaggi in ciascuna giornata di programmazione in riferimento a ciascuna consultazione elettorale. Spetta all'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, che si avvale del competente Comitato Regionale per i Servizi Radiotelevisivi, regolare il riparto degli spazi per i messaggi politici a parità di condizioni fissare il numero complessivo dei messaggi da ripartire tra i soggetti politici richiedenti in relazione alle risorse disponibili in ciascuna Regione e la collocazione dei messaggi all'interno dei singoli contenitori previsti. I messaggi sono organizzati in modo autogestito e devono avere una durata temporale compresa, a scelta del richiedente, tra trenta e novanta secondi ciascuno. Ogni messaggio deve recare l'indicazione 'messaggio autogestito gratuito' e l'indicazione del soggetto politico committente;
3. L'Emittente è disponibile a trasmettere messaggi politici autogestiti gratuiti alle seguenti modalità di presentazione. I soggetti politici interessati a trasmette messaggi autogestiti gratuiti devono preliminarmente comunicare, anche a mezzo telefax, le proprie richieste alla Emittente ed ai competenti Comitati Regionali comprovando il possesso dei requisiti di ammissibilità richiesti dalla Legge, secondo i termini fissati dalla normativa in vigore.
4. I soggetti politici interessati devono entro il termine di 48 ore antecedenti il giorno di inizio della programmazione presentare il materiale autoprodotto da programmare presso la sede dell'Emittente. I soggetti politici interessati devono fornire il materiale autoprodotto da programmare dotato di idoneo supporto audio di caratteristiche professionali, utilizzando compact-disc o file audio mp3. Tali supporti resteranno a disposizione dell'Emittente anche successivamente alla trasmissione. I soggetti politici interessati si impegnano espressamente, a norma dell'art. 4, comma 5, della L. 22/02/2000, n. 28, a rilasciare idonea attestazione, entro 90 giorni successivi alla conclusione delle operazioni elettorali, in ordine agli spazi effettivamente utilizzati presso l'Emittente;
5. L'Emittente è disponibile a trasmettere messaggi politici  autogestiti a pagamento alle seguenti condizioni economiche, conformi a quanto previsto dalla L. 22/02/2000, n. 28, così come integrata e modificata dalla L. 06/11/2003, n. 313 e dai conseguenti regolamenti e delibere attuative. Al messaggio politico autogestito a pagamento, trasmesso nella fascia oraria compresa tra le ore 8,00 e le 20,00, si applicano le tariffe, conformi a quanto disposto dal Codice di autoregolamentazione ai sensi della L. n. 313/2003, all. ‘A’ di cui alla delibera dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 43/04/CSP del 30/03/2004 e l’Emittente ‘Radio Emme’ riconosce a ciascuno soggetto politico richiedente gli spazi per i messaggi autogestiti a pagamento le condizioni di miglior favore praticate ad uno di essi per gli spazi acquistati.
6. Vista la norma che vieta alle Emittenti locali di stipulare contratti per la cessione di spazi relativi ai messaggi politici autogestiti a pagamento in periodo elettorale in favore di singoli candidati per importi superiori al 75 per cento di quelli previsti dalla normativa in materia di spese elettorali ammesse per ciascuno candidato, il committente, con la richiesta di messaggi politici autogestiti all’Emittente ‘Radio Emme’ dichiara sotto la propria esclusiva responsabilità che l’importo dei messaggi politici autogestiti a pagamento acquistati non è superiore al 75 per cento dell’importo previsto dalla normativa in materia di spese elettorali ammesse per il candidato;
7. L'Emittente è disponibile a trasmettere messaggi politici autogestiti a pagamento alle seguenti condizioni. I messaggi sono organizzati in modo autogestito. Ogni messaggio deve essere preceduto e seguito dall’indicazione ‘messaggio elettorale a pagamento’ e dall’indicazione del soggetto politico committente;
8. L’Emittente è disponibile a trasmettere messaggi politici autogestiti a pagamento alle seguenti modalità di presentazione e prenotazione. I soggetti  politici  interessati  a  trasmettere  messaggi  politici autogestiti a pagamento devono comunicare, anche a mezzo telefax, le proprie  richieste, con  indicazione  della  durata  dei singoli messaggi, all’Emittente ‘Radio Emme’ S.r.l. entro il termine di 48 ore antecedenti il giorno di inizio della programmazione. I soggetti politici interessati devono sempre entro il termine di 48 ore antecedenti il giorno di  inizio  della programmazione presentare il materiale autoprodotto da programmare presso la sede dell'Emittente e sottoscrivere l’apposita conferma d’ordine d’acquisto. I soggetti politici interessati devono fornire il materiale autoprodotto da programmare dotato di idoneo supporto audio di caratteristiche professionali, utilizzando compact-disc o file audio mp3. Tali supporti resteranno a disposizione dell'Emittente anche successivamente alla trasmissione;
9. Essendo la Società Editrice 'Radio Emme' S.r.l. titolare altresì del sito Internet di informazione locale denominato 'www.radioemme.it', si specifica altresì ai sensi dell'art. 7 L. 22/02/2000 n. 28, nonché delle delibere dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni n. 165/15/CONS e 166/15/CONS pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito della Autorità per le Garanzie nella Comunicazione, che 'Radio Emme' ha reso pubblica la propria decisione di pubblicare messaggi politici elettorali autogestiti a pagamento con apposito comunicato, pubblicato sul sito 'www.radioemme.it' in conformità a quanto stabilito dalla normativa in vigore;
10. Il presente documento rimane depositato presso la sede dell'Emittente, a disposizione dei soggetti politici interessati a trasmettere messaggi politici autogestiti gratuiti e/o a pagamento, del competente Comitato Regionale per i Servizi Radiofonici, della Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi e dell'Autorità per le garanzie  nelle telecomunicazioni.
11. Il presente documento sostituisce i precedenti.
Terranuova B.ni, lì 21 aprile 2015
'Radio Emme’ S.r.l.



Per contattare la Redazione giornalistica di Radio Emme: notizie@radioemme.it

Radio Emme
Tutti i diritti sono riservati. Creato da NextOpen.it